Recensioni
30 GIUGNO 1409 - LA BATTAGLIA DI SANLURI
La città di Sanluri, oggi insieme alla città di Villacidro, sono il capoluogo della provincia di Medio Campidano (ex provincia di Cagliari); confinante a Nord con la provincia di Oristano, a Sud con la provincia di Carbonia-Iglesias, ad Est con la provincia di Cagliari ed ad Ovest con il Mar di Sardegna.

Sanluri, in sardo Seddori, è custode di una antica storia medioevale ricca di risvolti bellici.
Il territorio, già abitato nel periodo nuralgico, ha visto moltissime dominazioni compresa quella romana.
La sua vera storia inizia nel Medio Evo intorno all’anno 1300 quando divenne capoluogo della curatoria di Nuraminis anche se ancora un piccolo villaggio.
Il territorio fu a lungo conteso tra il Giudicato di Arborea e gli Aragonesi; furono proprio quest’ultimi ad aver ragione della contesa nel 1409 con Martino il Giovane che rase al suolo il borgo.

Questa battaglia la si ricorda ancor oggi e viene rievocata ogni anno. Questa è molto sentita dalla popolazione locale a tal punto da dedicargli un intero sito che citiamo con grande piacere: http://www.sabattalla.it

Lo scontro avvenne nelle campagne che ora portano il nome: su bruncu de sa battalla.

Anni dopo il villaggio fu ricostruito insieme al castello.
Nel 1479 la famiglia Castelvì ne prese possesso fino alla dominazione piemontese nel XVIII. Dopo essere anche passata per mano degli Aymerich, i diritti di feudatario passarono al Regno di Sardegna all’epoca di Carlo Alberto.
10/04/2010


FraWeb

Utenti On Line
[Iscritti: 2]   [Ospiti: 78]   [In questa pagnia: 1]

 FraWeb  Giudetec27 

I.ME.DE. Club - Italia Metal Detector - Copyright © IMEDE.it (2009 - 2019)   Vietata la copia e la riproduzione anche parziale del layout e dei contenuti.
Richiesta Informazioni